Quelli che bisbigliano stanno facendo un gran casino.

Si chiamano ASMR (Risposta Autonoma del Meridiano Sensoriale) i video creati per aiutarci a raggiungere il piacere cerebrale, una sensazione di rilassamento che si manifesta con un formicolio alla base della nuca e invade tutto il corpo.
Un vero fenomeno con tante star di YouTube e milioni di visualizzazioni.

I creator bisbigliano (sono detti Whispers), tamburellano su superfici per creare suoni piacevoli, si toccano i capelli o accarezzano la telecamera con oggetti come piume o pennelli.

Nonostante non esistano evidenze scientifiche sulla loro efficacia, sono gli stessi follower a testimoniare come i video ASMR li aiutino a gestire gli stati d’ansia, lo stress e i problemi del sonno.

Quella che è certa è l’assoluta soggettività degli effetti dei video e infatti gli ASMRist si differenziano per stile e approccio, c’è anche chi indossa costumi e mette in scena teatrini simulando visite dal dottore, sedute dal dentista o trattamenti al centro estetico. In altre parole, trovi sempre una sessione ASMR che risponde ai tuoi gusti.

Gli ASMRist affermano che il loro unico obiettivo è aiutare a ritrovare il sollievo psicofisico però c’è chi guarda e critica le loro performance con una certa malizia. Ciò ha scatenato il dibattito con la comunità ASMR schierata contro chi vuole vedere l’ambiguità ovunque. Ma questo è solo un piccolo neo; per farti un’idea tua, cerca sul web: amsr whisper, amsr anxiety relief, amsr nap.