Oltre la bellezza: il linguaggio della fotografia

Giovedì 27 maggio siamo tornati al Flagship Store di Milano per vivere l’evento dedicato alla fotografia. Durante l’incontro abbiamo parlato del concetto di bellezza e di come la fotografia di moda esca fuori dai canoni mescolando stili e messaggi, per non rinunciare a nulla in pieno stile gloTM. Lo abbiamo fatto insieme a due ospiti speciali: il fotografo di moda internazionale, napoletano e trapiantato a Milano, Raffo Marone e la modella, dj e imprenditrice Catherine Poulain. Ecco cosa ci hanno raccontato i nostri amici del mondo del fashion.

Bellezza & Tecnica & Percezione &more

Un po’ come l’arte, la fotografia può lanciare messaggi molto potenti e mescolare concetti, emozioni, interpretazioni e sensazioni anche contrastanti in un unico soggetto. È un linguaggio che cerca sempre di spingersi oltre i limiti, lanciando provocazioni senza rinunciare alla bellezza di un corpo o di un luogo o di un oggetto.

I canoni estetici di un tempo oggi non esistono più, così un fotografo come Raffo Marone sa che le persone si aspettano da una foto non solo bellezza ma anche emozioni e riflessione sui temi sociali. Questo perché la bellezza non è più fine a sé stessa. Infatti, secondo Raffo è la personalità della modella che deve prevalere sulla bellezza ed è proprio quello che cerca di far risaltare nei suoi lavori. Ciò che essenziale è raccontare un momento, una storia, la persona.

Anche quando scatta per divertimento, il nostro amico fotografo sceglie sempre di immortalare tutto ciò che cattura la sua attenzione e che assume significati rilevanti: una natura particolare, oggetti o persone intenti in qualcosa di originale.

E passando dall’altro lato dell’obiettivo non cambia il punto di vista! Anche Catherine Poulain sa che la personalità è tutto, la cosa più importante per interpretare è lo sguardo e poi ovviamente anche la posa. Questo suo atteggiamento lo trasmette anche quando non è lei la modella. Infatti, Catherine ha anche un brand di moda personale per il quale si trasforma in direttore creativo. E la nostra imprenditrice ne cura tutti gli aspetti: dalla realizzazione delle campagne, alla scelta dei fotografi, dalle location, alle modelle fino al mood del set.

Con la possibilità di scattare tramite il proprio smartphone ormai tutti sono diventati fotografi e così la serata si è conclusa con gli utenti da casa che si sono divertiti con domande e curiosità relative a questo mondo.

La traccia per il prossimo mese

Chiuso il mese dedicato all’amore per la fotografia, il topic di giugno sarà la musica.

Ti aspettiamo giovedì 10 e 24 giugno sempre sul canale Instagram @glo_italia. Ai prossimi appuntamenti!