glo™ @ Milano Design Week

glo™  TI PORTA ALLA SCOPERTA DI UN PERCORSO ARTISTICO DIFFUSO

Un’ installazione artistica, una performance dinamica e una galleria di opere a cura di Marco Nereo Rotelli. glo™ supporta l’arte in tutte le sue forme durante la Milano Design Week con un percorso artistico diffuso, che permette a chi lo completa di ricevere un’opera NFT.

Durante la settimana del design glo™ si racconta attraverso un’esperienza esclusiva, che coinvolge opere d’arte firmate dal celebre artista Rotelli, in tre location in città. Le opere trasmettono in chiave fortemente concettuale la filosofia di la filosofia di glo™ che invita a non dover necessariamente scegliere tra due opzioni, apparentemente opposte, ma a farle convivere “senza compromessi”.

Falso Autentico

Via Festa del Perdono, 7, Università La Statale, Cortile del Settecento
Dal 4 al 19 settembre.

Si entra in un’architettura fatta di terra cruda con l’antica tecnica africana, per uscire nel futuro. Una cupola alta 7 metri che incontra l'atmosfera futuristica e digitale dei suoi interni, dove passato e futuro convivono nello stesso spazio, proprio come glo™ unisce tradizione ed innovazione.

Il giorno 9 Settembre l’installazione sarà temporaneamente chiusa al pubblico dalle ore 16.00 alle ore 22.00 per un evento privato.

Experiri

Piazza Duomo, Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi
Dall’8 al 12 settembre.

Esplora la cooperazione tra differenti discipline artistiche, musicali e scientifiche, per ripensare il ruolo dell’arte, sotto una prospettiva multidisciplinare. Partecipano, ciascuno con la propria competenza e creatività, i poeti Adonis e Yang Lian, il fotografo Aurelio Amendola, il musicista Alessio Bertallot, il compositore Roberto Cacciapaglia, il fisico e geologo Paolo Dell’Aversana, il filosofo Massimo Donà, il regista Franco Piavoli.
 
Pages of glo™

Flagship Store, Viale Gorizia 34
Dal 4 al 19 settembre.

Si entra nello store e si vive l’esperienza di una galleria d’arte temporanea. Qui inoltre è possibile personalizzare gratuitamente il proprio device glo™.

Nei luoghi in cui sono presenti le opere verrà rilasciato il Passaporto Falso Autentico. Ai visitatori è richiesto di vidimarlo prima o dopo la visita.  Una volta completato il Passaporto con il timbro di tutte e tre le location, il visitatore riceverà un’opera NFT.

Vivi il primo percorso artistico diffuso ispirato a glo™ e seguici sui social per scoprire questa inedita esperienza.

****4 settembre****

glo™ al Fuorisalone presenta Falso Autentico

Milano, 4 settembre 2021 - glo™ in veste di mecenate sarà presente durante la Milano Design Week sostenendo un’opera dall’alto valore artistico: Falso Autentico. Firmata dal celebre artista Marco Nereo Rotelli, la maestosa installazione trasmette in chiave fortemente concettuale la filosofia di glo™ che invita a non dover necessariamente scegliere tra due opzioni, apparentemente opposte, ma a farle convivere “senza compromessi”.

All’interno dell’opera Falso Autentico, esposta dal 4 al 19 settembre presso il cortile del Settecento dell’Università degli Studi di Milano, ritroviamo forti richiami al concept del brand glo™: non solo l’ossimoro utilizzato come nome stesso, ma anche l’accostamento di materiali profondamente diversi ma complementari tra loro.

Con Falso Autentico Marco Nereo Rotelli crea infatti un'opera in grado di esprimere e rappresentare un concetto in cui gli opposti, come passato e futuro, tradizione ed innovazione, convivono in un unico ambiente “senza compromessi” in linea con la filosofia di glo™.

Così l’artista Marco Nereo Rotelli presenta la sua opera: “Falso Autentico è la casa dei linguaggi che abbiamo perso e riaffiora trasformata. Si tratta di entrare in un’architettura fatta di terra cruda con l’antica tecnica africana per uscire nel futuro, poiché il dentro è il fuori: uno spazio digitale e immersivo, un’idea di un luogo come logos. È come entrare nel mito e uscire nell’infinito digitale. Cosa può donare un luogo dove la buccia parla della terra antica e l’interno della globalizzazione?”.

Falso Autentico è una cupola in terra cruda alta 7 metri che si incontra con l'atmosfera futuristica e digitale dei suoi interni, dove il messaggio sottostante suggerisce che passato e futuro possono coesistere nello stesso spazio. L’edificio è stato progettato insieme all’arch. Mauro Bertagnin e rivela inoltre un approccio sostenibile al costruire e all’abitare in perfetta sintonia con il tema della nuova edizione del Fuorisalone: “Forme dell’Abitare”.

Roberta Palazzetti, Presidente e Amministratore delegato di BAT Italia e Area Director Sud Europa commenta: “Siamo molto contenti di essere presenti in questo contesto internazionale di grande importanza per il settore artistico, ribadendo la missione di gloTM di mecenate a supporto di differenti forme d’arte. In occasione della Design Week milanese abbiamo chiesto a Marco Nereo Rotelli di realizzare un’ opera artistica che fosse in grado di interpretare al meglio la filosofia di gloTM ovvero la possibilità di far coesistere strade apparentemente opposte tra loro, “senza compromessi”. E’ un onore e un piacere collaborare con Marco, un’ artista visionario, assolutamente affine ai nostri valori e che ha fatto della commistione tra generi e stili uno dei suoi punti di forza”.
 
Per non perdere tutti gli aggiornamanti segui le nostre pagine social.