Edible Beauty

Parabeni, sodio lauril solfato, DBP, siliconi e fragranze sono diventati i nuovi imputati nel mondo del beauty-care. Le componenti chimiche che eravamo abituati a trovare fra gli ingredienti di prodotti del make up (ma anche su shampoo, balsami e creme) stanno lasciando posto a elementi naturali ed organici.

È l’effetto della Clean Beauty, il nuovo fenomeno che sta diventando un hype in un numero sempre crescente di persone.

Partendo dal mantra “il benessere è la nuova bellezza” il mondo del make up sta cambiando radicalmente verso il green tanto che sono sempre di più i cosmetici Edible Beauty, trucchi con solo ingredienti che all’origine sono commestibili. Attenzione, non è make up da mangiare ma se un bambino dovesse accidentalmente ingerirne uno non dovremo farci prendere dal panico. La ricerca scientifica oggi ci permette di mettere sulle nostre labbra, sugli occhi e spalmati su tutta la pelle non solo prodotti innocui ma addirittura benefici grazie alle proprietà dei singoli ingredienti naturali.

Ma quali sono questi ingredienti? Nella maggior parte dei casi la risposta sta nelle nostre cucine. Bicarbonato, olio di oliva o di mandorle, margarine e burri, miele, avocado, funghi, cocco... la lista della spesa è lunghissima e variegata. Prodotti di uso comune (o di facilissima reperibilità) e assolutamente senza rischi fanno si che molti prodotti di bellezza e cosmetici possono essere preparati a casa.

Cucchiai, ciotole e frullatori diventano i nuovi strumenti alchemici per la preparazione di make-up che funziona, dagli effetti benefici e assolutamente personalizzato secondo i propri gusti.

Avete mai provato il deodorante fatto di bicarbonato, maizena e olio di cocco? O l’antiage al succo di carota e miele?

I siti che trattano di bellezza stanno dando sempre più spazio all’argomento e diverse blogger si sono specializzate fornendo ai loro follower video ricette e tutorial sulla preparazione di edible make up. Il nostro consiglio, comunque, è di rivolgervi anche in libreria o in erboristeria dove si trovano tanti libri di ricette per il make up e il personal care naturale scritti e curati da professionisti: provare costa poco ed è molto divertente.