Da oggi puoi vestirti come tua nonna

Siamo di fronte alla fine del minimalismo, quel pratico e pragmatico vestirsi come appena usciti da una sessione di binge watching su divano dal nome scandinavo: sneakers massicce, pantaloni flosci, pochi fronzoli e tanta felpa. In pratica, tuo padre durante 90º minuto.

Oggi la moda sta salendo un altro scalino generazionale. Al grido di “more is more”, oggi il trend che sta crescendo sempre più è “mettiti qualsiasi cosa che ricordi il guardaroba di tua nonna”. 

E allora è un tripudio di fili di perle, pellicce sintetiche, fantasie floreali, turbanti, velluto a coste, orecchini old-fashioned e – non si vedono ma servono a entrare nel mood – mutandoni!

E chi sono questi nostalgici nipoti cresciutelli che stanno rivitalizzando in modo fresco e inaspettato la moda prendendo spunto dalle generazioni passate? I Millennials, ma anche i rapper e i fissati dello streetwear: tutti di colpo hanno iniziato a indossare babushka (il caro vecchio fazzolettone-in-testa della nonna).

E così, quel kitsch che odora di torta di mele e di “mi raccomando, studia”, oggi è decisamente hype sia nell’abbigliamento che nell’home decor: carte da parati con motivi colorati e/o geometrici, stampe floreali vistose, ricami, mobili retrò e centrini all’uncinetto sono il nuovo antidoto contro la monotonia del minimalismo mainstream.

Cerca tracce di "granny style" IG:

@nepenthes_newyork

@fgrofficial

@nowfashion